ops Mangiare vegetariano, scelta di benessere - mammebio.it
ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

logo di mammebio.it (torna alla homepage)

Alimentazione biologica sana e naturale.

Mangiare vegetariano, scelta di benessere

Una preziosa guida anche per chi vuole solo ridurre le porzioni di carne e pesce e scoprire le alternative possibili al formaggio.

La copertina del libro "Mangiare vegetariano" di Carla BarzanòMangiare meno carne si può: anzi, si dovrebbe. Perchè fa bene alla salute: l'abuso di carne e derivati è infatti un fattore di rischio per le malattie degenerative e anche per il sovrappeso, ipertensione e diabete. Una dieta vegetariana, al contrario, assicura elevate concentrazioni di principi attivi protettivi con quindi un effetto preventivo nei confronti di molte malattie.

Questa evidenza è tale che sono state modificate anche le indicazioni contenute nella "piramide alimentare": che suggerisce solo 1-2 porzioni settimanali tra carne rossa e salumi, dice di aumentare i legumi (almeno 2 o più porzioni settimanali) e mette in primo piano ortaggi e frutta, seguiti dai cereali.

Una dieta senza o con poca carne quindi fa bene. In primo luogo a noi. Ma, aspetto non secondario, fa bene all'ambiente: che è il posto in cui noi viviamo e che quindi, indirettamente, influisce in modo diverso sul nostro benessere.
Gli alimenti di origine animale sono "ad alto costo ambientale": ridurne il consumo, mettere sullo stesso piano salute e sostenibilità ambientale, rispettare gli animali, è l'unica strategia possibile per il futuro.

Come procedere? "Non occorre rinunciare drasticamente ai cibi animali; serve piuttosto ristrutturare i percorsi che conducono agli acquisti e alla preparazione dei pasti": risponde Carla Barzanò, dietista ed esperta in didattica dell'educazione alimentare, autrice di diversi libri tra cui il nuovissimo "Mangiare vegetariano" (Edizioni Tecniche Nuove, 128 pagine, 8.90 euro).

Il libro è rivolto a chi vuole diventare protagonista di un rinnovamento nello stile alimentare e accompagna, passo dopo passo, in questa nuova avventura del gusto: il primo capitolo fornisce - sulla base dei dati che emergono dalle più avanzate ricerche scientifiche sul tema - indicazioni per ridurre o eliminare carne e derivati, valorizzare i prodotti mediterranei, mantenendo un buon equilibrio nutritivo; il secondo consiglia su come fare la spesa in modo sostenibile e funzionale alla salute.

E poi, naturalmente, ci sono le ricette (ben 90!), i menu e i consigli per utilizzare alimenti alternativi alla carne "con proposte che - precisa l'autrice - sono adatte anche per chi desidera perdere qualche chilo". Piatti gustosi e che non richiedono di trascorrere ore dietro ai fornelli.

Preziosissime, poi, sono le indicazioni specifiche per le mamme vegetariane (per il periodo della gravidanza, durante l'allattamento e per avere un buon latte) e per i bambini: ovvero come fare, dal latte materno allo svezzamento senza carne, una tappa dopo l'altra. Senza rigidità, per il piacere di mangiare in un modo salutare... per tutti.

 


 

3/11/2011

3/11/2011

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti! Avvertenza privacy: raccomandiamo, nel postare messaggi, di prestare attenzione rischi connessi al fatto di rendersi identificabili sul web in relazione alla propria patologia. E questo anche alla luce della possibilita' che tali informazioni possano essere indicizzate dai motori di ricerca generalisti o conosciuti dalla generalita' degli utenti Internet e non dai soli iscritti al sito.

Altro su: "Mangiare vegetariano, scelta di benessere"

Mamma, butta la pasta!
Un'agile guida per comprare la pasta e le farine biologiche e solidali, al giusto prezzo.
Kiwi e cipolle rosse, le rughe si combattono a tavola
Tutti gli alimenti che, grazie al loro alto potere antiossidante, diventano dei preziosi alleati per la bellezza della nostra pelle.
E' tempo di castagne!
Un frutto nutriente, digeribile, gustoso e adatto anche ai celiaci. Quali castagne comprare.
La sicurezza alimentare: una guida per i ragazzi
Linguaggio chiaro, semplice, efficace per questa guida sulla sicurezza alimentare preparata dal Ministero della Gioventù.
Sono celiaco, non malato!
La celiachia non deve essere considerata una malattia ma un'intolleranza che richiede un più attento stile di vita e alimentare. Un libro per saperne di più.
Sprechi. Il cibo che buttiamo, che distruggiamo, che potremmo utilizzare
Lo spreco di cibo è ormai un problema assai diffuso e una priorità non più procrastinabile dell'agenda ambientale.

MammeBio

MammeBio ti accompagna nella tua vita secondo natura.

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!