ops Fitoterapia in gravidanza - mammebio.it
ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

logo di mammebio.it (torna alla homepage)

Benessere psicofisico in armonia con la natura.

Fitotorepia in gravidanza

La fitoterapia utilizza Zenzero, Ippocastano e Psillio come piante medicinali utili durante la gravidanza.

a cura di: Dott. Massimo Generoso (pediatra)

La somministrazione di qualunque sostanza durante la gravidanza (in particolare nel 1° trimestre) dovrebbe essere effettuata solo in caso di effettiva necessità e comunque sempre su prescrizione medica.

Per sapere quali sono i prodotti fitoterapici sicuri è sempre buona norma affidarsi al consiglio di esperti che, in base alla documentazione scientifica disponibile per ciascun componente, potranno valutare la situazione nel suo complesso e quantificare il rischio reale.

Tre piante medicinali sono particolarmente utili in questo periodo: lo Zenzero, l’Ippocastano e lo Psillio.

 Lo Zenzero (Zingiber officinale) ha un effetto sia sul numero degli episodi di vomito, sia sull’intensità della nausea. L’efficacia di questa droga è sovrapponibile ai farmaci di sintesi. Lo Zenzero raramente causa eruzioni cutanee, bruciori di stomaco, diarrea.

L’Ippocastano (Aesculus hippocastanum) è efficace contro le vene varicose e le emorroidi. Questa droga raramente causa eruzioni cutanee e bruciori di stomaco. Per uso esterno è indicato per le contusioni e le distorsioni. Alcune piante medicinali controindicate in gravidanza sono riportate nella tabella che segue.
 


Agnocasto
Aloe Vera
Arbor vitae
Artemisia
Arpagofito
Assenzio
Astragalo
Bardana
Borragine
Borsa di pastore
Celidonia
Centella
Chinino
Cimicifuga
Consolida
Crespino
Cassia
Eleuterococco
Erisimo
Escolzia
Fieno Greco
Farfara
Frangula
Ginestra
Ginseng
Idraste
Iperico
Kawa kawa
Liquirizia
Luppolo
Melograno
Menta puleggio americana
Menta puleggio romana
Momordica
Olio di basilico
Olio di chiodo di garofano
Pulsatilla
Radice di cotone
Rosmarino
Ruta
Salvia
Sassofrasso
Schizandra (cinese)
Scilla
Sedano
Senecione
Senna
Tanaceto
Tribulus
Trifoglio
Uncaria tomentosa
Uva ursina
Valeriana
Verbena
Vischio
Witania (Ginseng indiano)

20/8/2009

20/8/2009

Per approfondire

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti! Avvertenza privacy: raccomandiamo, nel postare messaggi, di prestare attenzione rischi connessi al fatto di rendersi identificabili sul web in relazione alla propria patologia. E questo anche alla luce della possibilita' che tali informazioni possano essere indicizzate dai motori di ricerca generalisti o conosciuti dalla generalita' degli utenti Internet e non dai soli iscritti al sito.

Altro su: "Fitotorepia in gravidanza"

La Valeriana
Come sfruttare l’effetto induttore del sonno e sedativo-ansiolitico della Valeriana.
Preparazioni ottenute da pianta fresca
Le tinture madri, i macerati e i succhi sono preparazioni ottenute da pianta fresca.
Prodotti fitoterapici per il mal d'orecchio
La Boswellia è un prodotto fitoterapico, utilizzato per il mal d'orecchio, che può potenziare l’effetto di farmaci antinfiammatori.
Psillio
Sotto il nome di Psillio vengono denominate due piante medicinali dagli effetti molto simili: lo Psillio (Plantago psyllium) e la Plantago
Prodotti fitoterapici per la nausea e il vomito
Tra i prodotti fitoterapici, lo Zenzero è il più utilizzato in caso di nausea o di vomito.
Fitoterapia: le eventuali reazioni con altri farmaci
In fitoterapia, ecco quali sono le reazioni provocate dalla somministrazione di due sostanze, farmaci o droghe vegetali, in contemporanea.

MammeBio

MammeBio ti accompagna nella tua vita secondo natura.

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!