ops Maschere di bellezza per l'estate: cetriolo o farina d'avena? - mammebio.it
ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

logo di mammebio.it (torna alla homepage)

La tua bellezza bio naturale.

Maschere di bellezza per l'estate: cetriolo o farina d'avena?

Prendersi cura della propria bellezza è semplice grazie alle maschere di bellezza fresche e idratanti che possono essere realizzate a casa con cetriolo e farina d'avena.

Per molte donne prendersi cura della propria bellezza durante l'estate risulta davvero molto difficile. Le giornate estive infatti sono lunghe, calde, afose, faticose, giornate che fanno passare la voglia di fare qualsiasi cosa se non starsene sdraiate al sole a riposarsi.
Prendersi cura della propria bellezza torna ad essere però semplice grazie alle maschere di bellezza fresche e idratanti che possono essere realizzate direttamente a casa con pochi semplici ingredienti. Le maschere fai da te sono, non ci stancheremo mai di ripeterlo, la scelta ideale per tutte le donne che vogliono vivere in modo sostenibile.
Avrete infatti in questo modo la certezza che tutti gli ingredienti utilizzati sono naturali al cento per cento, non dannosi quindi né per l'ambiente in cui viviamo né per la salute della pelle. Nello specifico vi proponiamo due maschere naturali ideali per l'estate, la maschera al cetriolo e quella alla farina d'avena.
Per realizzare la maschera al cetriolo non dovete far altro che frullare un cetriolo e aggiungere un cucchiaio di miele. Mescolate i due ingredienti tra di loro e aggiungeteli a mezzo bicchiere di acqua fredda. Il composto deve attendere 30 minuti prima di poter essere utilizzato.
Applicate il prodotto sulla pelle del viso con leggeri massaggi e lasciate in posa per 20-25 minuti.
Per realizzare invece la maschera alla farina di avena dovete aggiungere tre cucchiai di questo prezioso ingrediente ad un bicchiere di acqua fredda. Aggiungete anche mezzo cucchiaio di bicarbonato. Anche in questo caso la maschera deve rimanere in posa per 30 minuti.
Già l'applicazione di queste maschere sarà un momento piacevole, l'effetto fresco invaderà infatti la vostra pelle e sentirete subito un vero e proprio sollievo dal caldo della giornata appena trascorsa. Dopo aver eliminato la maschera inoltre sentirete la pelle più idratata, morbida e levigata.
E ne gioveranno anche le imperfezioni, per una pelle che applicazione dopo applicazione risulterà sempre più sana e bellissima!

10/6/2015

10/6/2015

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti! Avvertenza privacy: raccomandiamo, nel postare messaggi, di prestare attenzione rischi connessi al fatto di rendersi identificabili sul web in relazione alla propria patologia. E questo anche alla luce della possibilita' che tali informazioni possano essere indicizzate dai motori di ricerca generalisti o conosciuti dalla generalita' degli utenti Internet e non dai soli iscritti al sito.

Altro su: "Maschere di bellezza per l'estate: cetriolo o farina d'avena?"

Caldo? Scegliete il cous cous!
Il cous cous è un piatto facilmente digeribile, leggero e idratante, perfetto per le giornate estive.
I colori dell'estate: la frutta
La frutta dell'estate è ricca di carotenoidi che aiutano a proteggere la pelle dal sole ma anche a ridurre i rischi di tumori e patologie cardiache.
L'orto nel mese di luglio
Nonostante il caldo e le vacanze non dimenticate di curare l'orto.
Frutta per combattere la disidratazione dell'estate
Per combattere la disidratazione dell'estate prediligiamo una alimentazione con la frutta.
Bambini e noia
Durante l'estate i bambini mettono in moto la mente affinché riesca a scovare qualcosa da fare che piaccia loro veramente.
La frutta raccolta da soli è più buona!
Una giornata all'aria aperta alla scoperta della natura e dei cibi genuini.

MammeBio

MammeBio ti accompagna nella tua vita secondo natura.

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!