ops Talee con il rosmarino - mammebio.it
ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

logo di mammebio.it (torna alla homepage)

Vivere in un ambiente bio secondo natura.

Talee con il rosmarino

Il mese di ottobre è il mese perfetto per realizzare delle talee con le piante aromatiche e in modo particolare con il rosmarino perché il clima dell'inizio dell'autunno è ideale per questa pianta.

Che cosa ci può essere di meglio che coltivare il proprio piccolo orticello giorno dopo giorno? Che cosa ci può essere di meglio che avere sempre in ogni periodo dell'anno frutta e verdura fresca in modo da avere la certezza che si tratti di prodotti davvero genuini?
Molte persone credono che stare dietro ad un orto sia davvero molto difficile e che in realtà non sia possibile farlo in città, niente di più sbagliato perché possiamo realizzare il nostro piccolo orto cittadino addirittura sui balconi di casa utilizzando un semplice vaso.
Forse non sarà l'orto più grande del mondo ma sarà per noi comunque una grande fonte di benessere.
Per riuscire ad avere un orto ben fatto è importante seguire ovviamente il ciclo delle stagioni.
Ed ecco allora che il mese di ottobre è il mese perfetto per realizzare delle talee con le piante aromatiche e in modo particolare con il rosmarino perché il clima dell'inizio dell'autunno è ideale per questa pianta.

Come si realizza una talea di rosmarino?

Non dovete far altro che tagliare dalla sommità della vostra pianta di rosmarino i rami semilegnosi che non siano però troppo duri. Eliminate tutte le foglia che stanno alla base di questi rami e posizionate il ramo all'interno di un vaso che avrete precedentemente riempito con torba e sabbia.
Mettete il vaso in serra se ne possedete una oppure copritelo molto semplicemente con un sacchetto della spazzatura a cui dovete effettuare alcuni fori in modo che la pianta possa respirare. La cosa importante è che la talea non stia a contatto diretto dei raggi del sole né in un luogo troppo freddo.
Durante l'inverno la talea diventerà una vera e propria pianta di rosmarino bella rigogliosa e forte. A primavera non dovrete quindi far altro che rinvasarla e il gioco è fatto, anche per il prossimo anno avrete del rosmarino semplicemente eccezionale da utilizzare in cucina.
Non dimenticate di fare le talee non sono del rosmarino ma anche delle altre piante aromantiche proprio in questo mese dell'anno, dedicatevi a questa attività in modo da rendere la vostra attenzione per il benessere e per l'ambiente sempre più continuativa e ricordate di insegnare tutto questo anche ai vostri bambini in modo che un giorno anche loro possano coltivare il loro orticello cittadino e vivere una vita davvero green.

 

6/9/2012

6/9/2012

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti! Avvertenza privacy: raccomandiamo, nel postare messaggi, di prestare attenzione rischi connessi al fatto di rendersi identificabili sul web in relazione alla propria patologia. E questo anche alla luce della possibilita' che tali informazioni possano essere indicizzate dai motori di ricerca generalisti o conosciuti dalla generalita' degli utenti Internet e non dai soli iscritti al sito.

Altro su: "Talee con il rosmarino"

L'orto nel mese di luglio
Nonostante il caldo e le vacanze non dimenticate di curare l'orto.
Come prendersi cura dell'orto con l'arrivo dell'autunno
I consigli per prendersi cura del nostro orto dalle piogge causate dall'arrivo dell'autunno.
La nostra terra, un grande orto: le erbe spontanee
Regione per regione, l'elenco delle erbe spontanee che possiamo trovare (e aggiungere ai nostri piatti) passeggiando nelle aree verdi del nostro Paese.
La semina del mese di agosto
La frutta e la verdura da seminare alla fine dell'estate, per un orto biologico.
Erbe aromatiche
Come riuscire a coltivare le erbe aromatiche direttamente in casa anche nei mesi invernali.
Verdura fresca, tutti i giorni: l'orto si fa in casa!
Basta davvero poco per autoprodurre, in casa, verdura fresca e gustosa. L'orto domestico induce abitudini alimentari più salutari.

MammeBio

MammeBio ti accompagna nella tua vita secondo natura.

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!