ops Quasi quasi mi faccio uno shampoo. Con l'uovo - mammebio.it
ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

logo di mammebio.it (torna alla homepage)

La tua bellezza bio naturale.

Quasi quasi mi faccio uno shampoo. Con l'uovo

Uno shampoo all'uovo: sembra incredibile ma è uno dei più antichi modi per pulire i capelli. La ricetta e gli ingredienti.

L'idea di un uovo spiaccicato in testa rimanda più a qualche scherzo bislacco o anche peggio. Invece, a sorpresa, l'uovo - meglio se "fresco di giornata" (ma ovviamente fresco) - è uno dei modi più antichi per ripulire i capelli profondamente. Naturalmente è adatto alle teste di mamma e papà ma anche dei più piccoli e, in questo senso, la preparazione può anche diventare un gioco da fare insieme.

Cosa serve

  • 1 o 2 uova fresche, a seconda della lunghezza dei capelli; le uova vanno tolte dal frigo almeno un'ora prima
  • 50-100 ml di acqua oligominerale naturale a temperatura corporea (circa 37 gradi)

Come fare

  1. Sbattere gli ingredienti (a mano o con il frullatore per 30 secondi e bassa velocità) in modo che si formi una crema fluida.
  2. Bagnare i capelli, quindi applicare la "crema" di uova e acqua preparata massaggiando bene sia i capelli che il cuoio capelluto.
  3. Massaggiare a lungo, almeno per cinque minuti
  4. Sciacquare lungamente con acqua tiepida (attenzione: se è calda, potrebbe "cuocere" l'uovo facendovi ritrovare una frittata in testa) fino a quando non viene eliminato ogni residuo
  5. Procedere poi al normale lavaggio con uno shampoo naturale o comunque a ph neutro.

Dopo questa cura di bellezza i capelli saranno oltre che puliti in profondità anche più vaporosi, lucenti, corposi.

 

 

20/11/2011

20/11/2011

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti! Avvertenza privacy: raccomandiamo, nel postare messaggi, di prestare attenzione rischi connessi al fatto di rendersi identificabili sul web in relazione alla propria patologia. E questo anche alla luce della possibilita' che tali informazioni possano essere indicizzate dai motori di ricerca generalisti o conosciuti dalla generalita' degli utenti Internet e non dai soli iscritti al sito.

Altro su: "Quasi quasi mi faccio uno shampoo. Con l'uovo"

Come proteggere i capelli dal sole
Maschere nutrienti e olii protettivi per proteggere i capelli dai raggi del sole.
In caso d'urgenza, lo shampoo diventa secco
Quando in famiglia serve dare una rinfrescata ai capelli e non è possibile utilizzare l'acqua, la soluzione è uno shampoo secco. Ecco la ricetta.
Prendersi cura dei capelli prima delle vacanze
Come prendersi cuta dei capelli in estate nel pieno rispetto dell'ambiente.
I capelli e l'umidità
I consigli per evitare l'effetto crespo nei capelli quando c'è umidità.
I prodotti di bellezza per bambini
Prepariamo un gel per capelli e un balsamo per labbra al cioccolato per i nostri bambini.
Una maschera per capelli all'olio di cocco
I consigli per realizzare una maschera per i capelli con olio di cocco.

MammeBio

MammeBio ti accompagna nella tua vita secondo natura.

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!