ops Come mantenere l'abbronzatura dopo l'estate - mammebio.it
ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

logo di mammebio.it (torna alla homepage)

La tua bellezza bio naturale.

Come mantenere l'abbronzatura dopo l'estate

Alcune accortezze da seguire per cercare di mantenere l'abbronzatura quanto più a lungo possibile.

Il mese di settembre è arrivato e la nostra pelle ha ancora una meravigliosa colorazione ambrata, colore questo che è riuscita a conquistare con le belle, anche se purtroppo poco numerose, giornate di sole estivo. Purtroppo sappiamo benissimo che con il passare delle settimane questa colorazione ci lascerà lasciando spazio ad una tonalità davvero molto pallida e triste. Ci sono però alcune accortezze che possiamo seguire per cercare di mantenere l'abbronzatura quanto più a lungo possibile. Vi abbiamo incuriosito? Benissimo, seguite allora il nostro piccolo elenco di azioni quotidiane che vi permettono di salvare la vostra abbronzatura.

  • Fate la doccia e non il bagno. Può sembrare un consiglio un po' strano, ma invece funziona davvero molto. Stare a contatto con l'acqua calda per molto tempo come accade facendo il bagno nella vasca significa aumentare l'esfoliazione della pelle e quindi perdere l'abbronzatura più in fretta. Tutto ciò non accade con la doccia, non solo perché il getto d'acqua è continuo ma anche perché la doccia risulta senza dubbio molto più veloce.
  • Non dovete assolutamente utilizzare un detergente qualsiasi, i detergenti troppo aggressivi sono infatti dei veri e propri nemici per l'abbronzatura. Meglio optare inoltre per un bagnoschiuma oleoso che risulta molto più idratante e che permette quindi di mantenere l'abbronzatura sulla pelle più a lungo. Consigliamo anche di utilizzare l'olio di germe di grano da massaggiare sulla pelle, olio questo che è naturale e quindi sicuro al cento per cento e che permette di rallentare l'esfoliazione della pelle visto che è ricco di vitamina E che è come ben sappiamo un antiossidante davvero eccezionale.
  • Attenzione all'idratazione. Idratare la pelle quanto più possibile è l'unico modo che abbiamo per evitare che l'abbronzatura scompaia e per evitare inoltre la comparsa delle antiestetiche macchie. La cosa migliore sarebbe poter applicare la crema idratante più volte durante la giornata su tutta la pelle. Ci rendiamo perfettamente conto però che potrebbe essere problematico soprattutto se siete già tornate a lavoro. La cosa migliore allora è scegliere l'acqua termale da vaporizzare almeno sulla pelle del viso.
  • Bere molta acqua. Bere aiuta a rendere l'idratazione della pelle migliore. Dovete sempre quindi cercare di avere con voi una bottiglietta di acqua da bere durante tutta la giornata. Se preferite una bevanda più gustosa e dissetante potete scegliere l'acqua di cocco, leggera, super idratante e ricca di numerosi sali minerali.

Seguendo questi piccoli consigli vedrete che la vostra abbronzatura non vi abbandonerà tanto facilmente, un'abbronzatura davvero eccezionale che vi permette di portare un po' dell'estate con voi anche in città.

2/9/2014

2/9/2014

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti! Avvertenza privacy: raccomandiamo, nel postare messaggi, di prestare attenzione rischi connessi al fatto di rendersi identificabili sul web in relazione alla propria patologia. E questo anche alla luce della possibilita' che tali informazioni possano essere indicizzate dai motori di ricerca generalisti o conosciuti dalla generalita' degli utenti Internet e non dai soli iscritti al sito.

Altro su: "Come mantenere l'abbronzatura dopo l'estate"

Il sole, in una stanza... aiuta la vitamina D
Come portare l'irraggiamento solare anche in casa, nelle proprie stanze, e migliorare così il livello di vitamina D.
Consigli per la salute della pelle sotto il sole
Creme solari biologiche e una dieta ricca di vitamina A per la salute della pelle delle mamme e dei bambini sotto il sole.
Ingredienti naturali contro le scottature
Aloe, camomilla e patata: tre ingredienti naturali contro le scottature.
Trattamento "fai da te" per capelli secchi o danneggiati dal sole
Un trattamento "fai da te" rigenerante al miele e all'olio d'oliva per capelli secchi o danneggiati dal sole.
Sole: pro e contro
I benefici e gli effetti nocivi dell'esposizione al sole.
Abbronzatura selvaggia... ma non troppo
Alcuni consigli per un'abbronzatura dorata e uniforme in totale sicurezza.

MammeBio

MammeBio ti accompagna nella tua vita secondo natura.

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!