ops Fuochi d'artificio - mammebio.it
ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

logo di mammebio.it (torna alla homepage)

Vivere in un ambiente bio secondo natura.

Fuochi d'artificio

I fuochi d'artificio sono nemici dell'ambiente. Alcuni scienziati sono già al lavoro nella speranza di riuscire a garantire dei giochi pirotecnici con sostanze meno inquinanti.

I fuochi d'artificio piacciono a tutti, ai grandi e ai piccini. Dobbiamo ammettere che hanno un fascino davvero eccezionale e senza tempo, un fascino magnetico che non ci offre la possibilità di distogliere lo sguardo. I bambini ne sono ammaliati, per loro è come entrare in un mondo magico.
Proprio questo loro fascino li rende ideali per i festeggiamenti, in modo particolare per i festeggiamenti di Capodanno. In molte città del mondo intero vengono infatti sparati a spese del comune molti fuochi d'artificio per allietare tutti i cittadini e i turisti presenti, ma anche nelle case di ognuno di noi vengono utilizzati almeno dei piccoli botti di augurio. Possiamo però davvero dire che si tratti di una scelta ecologica?

In realtà no, i fuochi d'artificio inquinano davvero moltissimo.
Per poter accendere i fuochi d'artificio c'è bisogno di una polvere nera, del nitrato di potassio come ossidante, del carbone come combustibile e anche dello zolfo come acceleratore.
Lo scoppio dei fuochi d'artificio crea quindi biossido di carbonio, solfuro di potassio e anche azoto, tutte polveri che vanno a disperdersi nell'aria arrivando ad inquinare. Non inquinano ovviamente solo l'aria che respiriamo ma anche il terreno e le acque su cui si posano per non parlare poi delle possibili ripercussioni sulla salute di coloro che soffrono di asma o di altri problemi respiratori.
Sappiamo benissimo che i fuochi d'artificio non possono essere eliminati dai festeggiamenti delle nostre città, attraggono troppa gente e sono quindi fonte di guadagno per i nostri comuni.
Possiamo però almeno cercare di evitare di acquistarli per le nostre feste private in attesa che arrivino finalmente sul mercato dei fuochi d'artificio più eco sostenibili.
Alcuni scienziati sono già al lavoro nella speranza di riuscire nel giro di pochi anni a garantire dei giochi pirotecnici eccezionali con sostanze però meno pericolose e con un minore inquinamento.
Speriamo che arrivino presto ad una soluzione in modo che anche il Capodanno possa diventare una festa da vivere nel pieno rispetto dell'ambiente.

 

15/11/2012

15/11/2012

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti! Avvertenza privacy: raccomandiamo, nel postare messaggi, di prestare attenzione rischi connessi al fatto di rendersi identificabili sul web in relazione alla propria patologia. E questo anche alla luce della possibilita' che tali informazioni possano essere indicizzate dai motori di ricerca generalisti o conosciuti dalla generalita' degli utenti Internet e non dai soli iscritti al sito.

Altro su: "Fuochi d'artificio"

Riciclare la carta dei regali di Natale in vista del Capodanno
Alcune idee sostenibili per la tavola di Capodanno e per i classici cappellini per tutti gli invitati.
I biscotti di Natale fai da te, non solo da mangiare!
Ecco una semplice ricetta per biscotti semplici e perfetti per le feste, ma anche come addobbi per l'albero di Natale.
Pop cake mania, insieme ai bambini
Come insegnare ai bambini a non buttare via niente in modo goloso e divertente preparando i pop cake con gli avanzi di del pandoro.
Un albero di Natale in cartone
Regala un albero di Natale in cartone per trascorrere un pomeriggio di gioco e creatività insieme ai bambini.
Caro Babbo Natale... i nostri suggerimenti per te!
Cosa troveremo sotto l'albero? Ecco una serie di idee per regali utili, educativi, bio.
Centri di raccolta degli alberi di Natale
L'albero di Natale vero è una scelta ecologica perché può ritornare alla natura. Nelle maggiori città potete trovare i centri di raccolta degli alberi.

MammeBio

MammeBio ti accompagna nella tua vita secondo natura.

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!