ops I rimedi anticaldo per i più piccoli - mammebio.it
ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

logo di mammebio.it (torna alla homepage)

Crescere insieme figli sani naturalmente.

I rimedi anticaldo per i più piccoli

Le giornate calde sono ormai arrivate. Prendiamo in considerazione alcuni rimedi adatti ai più piccoli.

Le giornate più calde dell'anno sono ormai arrivate ed è bene allora prendere in considerazione alcuni piccoli rimedi anticaldo che permettano ai più piccoli di trascorrere queste giornate nel miglior modo possibile. Sono infatti proprio i bambini a soffrire in modo intenso degli effetti negativi che il caldo porta purtroppo con sé.

Per riuscire a sopravvivere alle giornate di caldo più intenso è necessario bere molta acqua. Il problema è che alcuni bambini proprio non ne vogliono sapere di bere. In questi casi è possibile sostituire l'acqua con tè freddo, succhi di frutta e centrifughe, purché però, è bene tenerlo sempre in mente, siano privi di zuccheri aggiunti altrimenti si rischia che portino l'effetto contrario e che facciano ingrassare i nostri bambini inutilmente.
Sono invece assolutamente da evitare le bevande gassate, bevande che apparentemente riescono a dissetare, ma che in realtà hanno molti effetti negativi soprattutto sui bambini piccoli. Dobbiamo infatti sempre ricordare che queste bevande gonfiano l'intestino e possono essere in possesso di elevate quantità di zuccheri, caffeina, coloranti e conservanti.

Per combattere il caldo è necessario prestare attenzione anche all'alimentazione che dovrebbe essere a base di alimenti ricchi di acqua e sali minerali, frutta quindi e verdura. Ci rendiamo perfettamente conto che potrebbe essere difficile offrire questi cibi ai bambini, ma, credeteci, è solo questione di abitudine e di proporli in modo divertente.
Vedrete che con un po' di pazienza riuscirete nel giro di qualche giorno a convincere i piccoli a gustare questi ottimi prodotti che la natura ci offre. Ricordate sempre che i pasti devono essere leggeri e devono poter essere digeriti in modo semplice e veloce, lasciate quindi le ricette più elaborate per l'inverno.
E i gelati? Questa è una domanda che tutti i genitori si pongono. Ma certo che il gelato può essere gustato senza remore in estate, un alimento davvero eccezionale per i più piccoli. Ovviamente sarebbe meglio prediligere il gelato artigianale anziché quello confezionato, ma oggi a dire la verità anche quelli che troviamo al bar sono gelati ottimi, controllati infatti e genuini. Se ci riuscite però cercate di sostituire qualche gelato con lo yogurt, un alimento questo che è altrettanto fresco, ma che allo stesso tempo è molto leggero e permette di avere ripercussioni positive sulle funzioni intestinali.

Per sopportare le temperature più elevate sono di grande aiuto anche le docce, i bagnetti, le spugnature e gli impacchi. Attenzione però, non dovete pensare che per trovare refrigerio l'acqua debba essere ghiaccia, meglio anzi utilizzare acqua tiepida. Siete fuori casa, magari al mare, e non sapete come trovare un po' di acqua tiepida? Semplice, riempite una piscina gonfiabile, un contenitore, una bottiglia di plastica, con l'acqua di mare e lasciatela al sole per un'oretta, vedrete che dopo sarà alla giusta temperatura!

10/6/2015

10/6/2015

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti! Avvertenza privacy: raccomandiamo, nel postare messaggi, di prestare attenzione rischi connessi al fatto di rendersi identificabili sul web in relazione alla propria patologia. E questo anche alla luce della possibilita' che tali informazioni possano essere indicizzate dai motori di ricerca generalisti o conosciuti dalla generalita' degli utenti Internet e non dai soli iscritti al sito.

Altro su: "I rimedi anticaldo per i più piccoli"

Aiutiamo i bambini a riscoprire la loro libertà naturale
Aiutiamo i bambini a riscoprire la loro libertà naturale.
La sorgente del vino, rigorosamente bio
Dal 3 al 5 marzo, appuntamento con i vini naturali, di tradizione e territorio: in programma un laboratorio creativo per i bambini fino a 10 anni.
A scuola di squali, dal 15 al 23 ottobre
Le iniziative per adulti e bambini per conoscere meglio e proteggere questi grandi predatori del mare.
Ecologia e bambini
I consigli di come aiutare i bambini a sviluppare il senso dell'ecologia in modo semplice e divertente.
Novembre ecologico: ricordiamo ai bambini le buone pratiche da seguire ogni giorno
Non lasciate che il maltempo e il freddo di novembre fermino la responsabilità ecologica dei vostri figli.
La merenda? Non è uno "spuntone"
La merenda non è uno spuntone, semmai uno spuntino: importante, fondamentale. Come sceglierla e insegnare ai propri figli le scelte alimentari più corrette.

MammeBio

MammeBio ti accompagna nella tua vita secondo natura.

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!