ops Facciamo l'albero di Pasqua con i bambini - mammebio.it
ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

logo di mammebio.it (torna alla homepage)

Crescere insieme figli sani naturalmente.

Facciamo l'albero di Pasqua con i bambini

Dal nord Europa arriva la tradizione dell'albero di Pasqua che simboleggia rinascita e prosperità. Realizziamolo con i nostri bambini.

Tutti gli anni a dicembre ci prendiamo qualche ora libera per realizzare l'albero di Natale insieme ai nostri figli, un momento questo di festa, un momento intimo e davvero ricco di calore. Perché allora non realizzare anche un albero di Pasqua? Sì, avete capito bene, un albero di Pasqua, una tendenza questa che si è diffusa davvero molto in questi ultimi anni e che ci permette di creare una decorazione davvero green per le nostre case. Andiamo a scoprire insieme come realizzare un albero di Pasqua allora davvero amico dell'ambiente in cui viviamo.
Partiamo come prima cosa proprio dall'albero. Per l'albero di Pasqua potete utilizzare una qualsiasi delle piante che avete nel vostro appartamento, una pianta che deve però ovviamente essere in possesso di un po' di rami su cui poter appendere le varie decorazioni che creerete insieme ai bambini. Non possedete un albero di questa tipologia? La soluzione migliore è allora andare nella natura alla ricerca di un ramo secco caduto da un albero, un ramo che sia in possesso di quante più diramazioni possibili.
A questo punto non vi resta che creare le vostre decorazioni.
Potete optare per:

  • elementi che trovate nella natura come fiori e foglie caduti dagli alberi, piccoli rametti, sassolini;
  • uova da decorare;
  • materiali di riciclo.

Gli elementi che trovate direttamente nella natura sono pronti per essere posizionati sull'albero, non dovete far altro che munirli infatti di un laccio o di un fiocco, un lavoretto questo che potete lasciare anche nelle mani dei bambini più piccoli.
Decorare le uova è davvero molto semplice, basta scegliere infatti delle tinte naturali al cento per cento, tinte che sono davvero molto semplici da realizzare anche per i vostri bambini e che sono sicure al cento per cento. Potete utilizzare lo zafferano ad esempio per creare un meraviglioso colore giallo, la buccia della cipolla per creare il colore rosso oppure l'arancione, il caffè per il marrone, i mirtilli per il blu oppure il succo d'uva per il viola. Nulla vieta ovviamente di lasciare che i bambini facciano qualche esperimento, in modo da scoprire sempre nuovi colori e da vivere questa esperienza creativa nel massimo della libertà possibile. Per colorare le uova vi basterà farle bollire in acqua aggiungendo anche l'ingrediente per il colore e fissare poi il tutto con qualche goccia di aceto.
Con i materiali di riciclo e di recupero potete lasciare che la fantasia dei bambini si sbizzarrisca al cento per cento. Potete far loro creare allora dei veri e proprio collage con la carta e il cartoncino di recupero, delle facce di coniglio, carote e uova, potete far loro riutilizzare persino le bottiglie di plastica o le lattine. Per scoprire come vi consigliamo di fare un giro online, troverete centinaia di lavoretti adatti per la Pasqua e per il recupero dei materiali.

15/4/2014

15/4/2014

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti! Avvertenza privacy: raccomandiamo, nel postare messaggi, di prestare attenzione rischi connessi al fatto di rendersi identificabili sul web in relazione alla propria patologia. E questo anche alla luce della possibilita' che tali informazioni possano essere indicizzate dai motori di ricerca generalisti o conosciuti dalla generalita' degli utenti Internet e non dai soli iscritti al sito.

Altro su: "Facciamo l'albero di Pasqua con i bambini"

Fragole e cioccolato: tra biologico e riuso
Come riutilizzare il cioccolato delle uova di Pasqua con un frutto che sta per arrivare.
La caccia al tesoro delle uova di Pasqua
Trasformate l'apertura delle uova di Pasqua in un gioco all'aperto organizzando la caccia al tesoro delle uova di Pasqua.
La dieta depurativa prima e dopo le abbuffate di Pasqua
Come depurare il nostro organismo e renderlo giovane e sano prima delle abbuffate di Pasqua.
Le uova di cioccolato che fanno bene al mondo
Per Pasqua, possiamo scegliere un uovo di cioccolato del commercio equo e solidale. Tante diverse proposte tra cui scegliere.
Riutilizzo della carta dell'uovo di cioccolato
Seguite i nostri piccoli consigli per eseguire dei lavoretti con i bambini e riutilizzare le carte delle uova di Pasqua.
Adottare un agnellino o un capretto
Salvare un agnellino, un gesto buono nei confronti dell'ambiente, Adotta un agnellino o un capretto, questo sì che è un bel regalo di Pasqua.

MammeBio

MammeBio ti accompagna nella tua vita secondo natura.

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!