ops Come realizzare delle maschere con la carta di giornale - mammebio.it
ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

logo di mammebio.it (torna alla homepage)

Vivere in un ambiente bio secondo natura.

Come realizzare delle maschere con la carta di giornale

Con la carta di giornale possiamo realizzare in modo semplice e creativo delle maschere di carnevale.

Il riciclo creativo è uno degli strumenti più importanti che abbiamo per riuscire a ridurre il problema dell'eccesso dei rifiuti che ogni giorno produciamo e per riuscire a ridurre il problema quindi anche dell'inquinamento delle nostre città, problemi questi che, è giusto ricordarlo, sono ancora oggi davvero molto accesi e rischiano di mettere a repentaglio la vita del nostro pianeta. Il periodo del carnevale è perfetto per fare un po' di sano riciclo creativo, basta un pizzico di fantasia e di estro infatti per riuscire a dare vita a delle maschere di carnevale davvero meravigliose sfruttando solo ed esclusivamente dei materiali di scarto. Oggi vogliamo proporvi il riciclo creativo delle riviste e dei quotidiani per creare delle maschere bellissime, ideali non solo per i bambini ma anche per gli adulti.

Ecco come dovete procedere per la realizzazione di queste meravigliose maschere di carnevale.
La prima cosa da fare è tagliare tutti i fogli delle riviste e dei giornali in piccoli pezzi. Per ottenere un risultato migliore vi consigliamo di sfruttare sia fogli bianchi che fogli colorati e possibilmente anche di utilizzare varie tipologie di carta, anche carta piuttosto pesante.
Potete sfruttare anche fazzoletti e tovaglioli di carta. Prendete un secchio abbastanza profondo e riponetevi tutti i pezzi di carta coprendoli con dell'acqua. Coprite il secchio e lasciate a riposo per almeno una notte intera.
Al mattino vedrete che avrete ottenuto una poltiglia. Versate la poltiglia in un setaccio ottenendo così un composto morbido e allo stesso tempo piuttosto consistente.
Dovete a questo punto cercare di strizzare il composto in modo da eliminare ulteriore acqua in eccesso, ma prestando attenzione a non esagerare perché il composto deve comunque risultare umido e malleabile. A questo punto mettete il composto in un recipiente un po' più piccolo insieme a della colla da parati.
Attenzione, sul mercato esistono molte tipologie di colla da parati biologica ed è proprio questa ovviamente che vi consigliamo di utilizzare. In questo modo infatti non andrete ad inquinare in alcun modo l'ambiente e potrete stare certi che questa colla non è nociva per la vostra salute.
Mescolate bene il tutto e stendete la cartapesta che così avrete ottenuto su una sagoma che desiderate realizzare.
Potete optare per la sagoma di una statua ad esempio, di un pupazzo, sulla sagoma di una palla da calcio che poi modellerete in base alle vostre esigenze, su una sagoma che avrete in precedenza creato con del semplice cartone.
A voi la scelta, la cosa importante è che la lasciate asciugare bene prima di passare a dipingerla.

5/2/2014

5/2/2014

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti! Avvertenza privacy: raccomandiamo, nel postare messaggi, di prestare attenzione rischi connessi al fatto di rendersi identificabili sul web in relazione alla propria patologia. E questo anche alla luce della possibilita' che tali informazioni possano essere indicizzate dai motori di ricerca generalisti o conosciuti dalla generalita' degli utenti Internet e non dai soli iscritti al sito.

Altro su: "Come realizzare delle maschere con la carta di giornale"

Biophyl: anche i costumi da bagno diventano ecologici
Finalmente è arrivato anche in Italia un nuovo tessuto ecologico per i costumi da bagno di mamme, papà e bambini.
I nuovi giochi ecologici Clementoni
Anche Clementoni diventa sempre più green: il Laboratorio di Ecologia è un gioco eccezionale per imparare a prendersi cura della natura.
Adottiamo un albero
Per la festa della mamma l'adozione di un albero è il regalo più bello.
Ecoturismo. Principi, metodi e pratiche
Il numero dei visitatori delle aree protette è cresciuto in modo significativo in tutto il mondo: ma che cosa significa in realtà "ecoturismo"?
Carnevale, un metodo naturale per ritrovare il proprio benessere
Le maschere e i sorrisi del Carnevale sono un vero toccasana per ritrovare il naturale benessere.
Pasqua e Pasquetta: attenzione ai rifiuti
Durante la Pasqua e la Pasquetta troviamo il corretto smaltimento degli incarti delle uova di cioccolato e dei rifiuti delle gite fuori porta di Pasquetta.

MammeBio

MammeBio ti accompagna nella tua vita secondo natura.

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!