ops Ecologia e bambini - mammebio.it
ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

logo di mammebio.it (torna alla homepage)

Vivere in un ambiente bio secondo natura.

Sviluppare il senso dell'ecologia nei bambini in modo semplice e divertente

E' opportuno iniziare a parlare anche ai nostri bambini di ecologia nella speranza che possano diventare degli adulti responsabili e capaci di vivere in modo green.

Il mondo in cui viviamo non gode certo di ottima salute, proprio per questo motivo è importante salvaguardarlo quanto più possibile. Dobbiamo quindi iniziare a parlare della salvaguardia ambientale anche ai nostri bambini sin dalla loro più tenera età con la speranza che possano un giorno diventare degli adulti responsabili e capaci di vivere in modo green.
La prima cosa da fare è ovviamente cerca di mettere in contatto i bambini con la natura in ogni occasione. Anche quando i bambini non sono ancora in grado di camminare e dovete portarli in giro con il passeggino è importante che li portiate ogni giorno fuori casa, nel parco cittadino se avete poco tempo a disposizione, ma preferibilmente in campagna, in una riserva o in un'oasi protetta.
La cosa importante è che vedano molto verde e capiscano quanta meraviglia sia racchiusa nelle piante e negli alberi. Se avete un giardino curatelo quanto più possibile e fatevi aiutare proprio dai bambini, anche nel loro piccolo possono fare qualcosa come eliminare le foglie secche ad esempio oppure innaffiare.
Dovete poi insegnare ai bambini tutti quei piccoli gesti che possono davvero fare la differenza, abitudini quotidiane che diventeranno per loro così del tutto naturali. I bambini devono imparare che non si devono gettare cartacce per terra, non solo nel verde ma anche in città. Cercate sempre quindi di dare il buon esempio e di far loro vedere ogni volta che se ne presenta l'occasione quanto sia brutto vedere lo sporco in giro. I bambini non devono imparare solo a gettare i rifiuti nel cassonetto, devono anche imparare da subito quanto sia importante il riciclo. Fatevi aiutare ogni giorno allora a dividere i materiali in vari sacchi e a gettarli ognuno negli appositi cassonetti. Vi consigliamo anche di portare i bambini alla stazione ecologica, magari una volta alla settimana. In questo modo potranno osservare il riciclo in modo ancora più intenso e potranno farlo diventare una vera e propria abitudine.
Oltre al riciclo è importante che i bambini comprendano che alcuni materiali possono anche essere riutilizzarli, organizzate allora per i più piccoli dei lavoretti con i vecchi rotoli della carta igienica o con le bottiglie di plastica ormai vuote. Non dovete far altro che cercarli online, ne troverete a migliaia perfetti per i bambini di tutte le età.
I bambini devono imparare poi ad evitare lo spreco di acqua in ogni occasione e a non utilizzare il sapone in dosi massicce ma solo quanto basta. Insegnate loro che per evitare gli sprechi di acqua è possibile anche immagazzinare l'acqua piovana, perfetta per le piante del giardino e per l'orto.
Insegnare tutte queste cose ai bambini è molto più semplice di quanto potrebbe sembrare, per aiutarvi però potete anche utilizzare dei disegni o delle fotografie e magari creare proprio insieme ai bambini delle bellissime storie. E per aiutarli a far in modo che tutte queste azioni diventino delle vere e proprie abitudini potreste creare una sorta di gioco a premi.
Un punto per ogni azione green che compiono, un punto ad esempio per aver scoperto quale cassonetto è adatto a quello specifico rifiuto o un punto per aver chiuso il rubinetto mentre si lavano i denti ed il gioco è fatto.
Come premio?
La possibilità di scegliere la meta della prossima gita all'aria aperta ad esempio oppure una medaglia fatta in casa con materiali di recupero con su scritto 'il bambino più ecologico'.

18/11/2013

18/11/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti! Avvertenza privacy: raccomandiamo, nel postare messaggi, di prestare attenzione rischi connessi al fatto di rendersi identificabili sul web in relazione alla propria patologia. E questo anche alla luce della possibilita' che tali informazioni possano essere indicizzate dai motori di ricerca generalisti o conosciuti dalla generalita' degli utenti Internet e non dai soli iscritti al sito.

Altro su: "Sviluppare il senso dell'ecologia nei bambini in modo semplice e divertente"

Piccoli esploratori crescono... nella natura dello Sciliar
Nelle prime due settimane di luglio, l'avventura prende corpo nel "parco scientifico" dello Sciliar. Attività e giochi per imparare in mezzo alla natura.
Mimolus, la paura ci fa un baffo!
Per i bambini timidi, che hanno paura di qualcosa ben definito, così come per gli adulti, Mimolus è il fiore giusto. Da prendere in gocce.
Bambini e noia
Durante l'estate i bambini mettono in moto la mente affinché riesca a scovare qualcosa da fare che piaccia loro veramente.
Trascorrere del tempo di qualità con i nostri bambini
Per mamme e bambini finalmente più felici, ricordiamoci di trascorrere del tempo di qualità con i bambini.
In tenda con i bambini
Trascorrere una notte in tenda con i bambini, permette loro di meravigliarsi della natura che li circonda.
Le regole per il risveglio
I nostri consigli per affrontare il risveglio con i nostri figli la domenica o nei giorni di vacanza.

MammeBio

MammeBio ti accompagna nella tua vita secondo natura.

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!