ops L'alimentazione per le ultime giornate di freddo - mammebio.it
ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

logo di mammebio.it (torna alla homepage)

Alimentazione biologica sana e naturale.

L'alimentazione per le ultime giornate di freddo: alcuni consigli

Per combattere le ultime giornate di freddo si devono scegliere dei cibi molto leggeri ma nutrienti; frutta e verdura di stagione non devono mai mancare.

Nel mese di febbraio ci sono delle giornate in cui il clima è davvero rigido.
Molte sono le regioni che si sono ritrovate sotto ad una coltre di neve e molte le regioni in cui il ghiaccio e i venti gelidi hanno invaso letteralmente le strade.
Come ben sappiamo quando c'è un clima di questa tipologia è davvero molto importante cercare di seguire un'alimentazione che permetta di sentire quanto meno possibile il freddo.
A differenza però di ciò che comunemente si crede non si devono scegliere cibi molto calorici, per combattere al meglio il freddo devono anzi essere scelti cibi molto leggeri anche se allo stesso tempo anche molto nutrienti. In questo modo si evitano le calorie in eccesso, la digestione si fa più semplice e veloce e si riesce allo stesso tempo anche a dare all'organismo tutto ciò di cui ha bisogno per evitare ogni problema causato proprio dal freddo.
Andiamo a vedere insieme allora quali sono i cibi più adatti per vivere al meglio questi ultimi mesi di freddo e per prepararci quindi all'arrivo della primavera nel miglior modo possibile.

La frutta e la verdura devono ovviamente essere di stagione, solo in questo modo infatti possiamo garantire al nostro organismo il giusto apporto di sali minerali, di vitamine e di sostanze antiossidanti.
Sono da prediligere in modo particolare:

  • agrumi come arance, mandarini e limoni;
  • kiwi;
  • mele;
  • broccoli;
  • cavoli;
  • cime di rapa;
  • verze;
  • barbabietole;
  • finocchi;
  • radicchi;
  • cipolla;
  • aglio;
  • zucche

Dobbiamo inoltre ricordare la frutta secca come noci, nocciole, mandorle, ma anche pistacchi e anacardi. Come ben sappiamo infatti questi alimenti sono ricchi sia di sali minerali che di acidi grassi insaturi e permettono quindi di avere un nutrimento eccellente. Attenzione però, il loro consumo deve sempre essere moderato.
Ma come suddividere questi alimenti durante il corso della giornata? Il pasto in cui potete sbizzarrirvi di più è sicuramente la prima colazione che deve infatti essere ricca e abbondante in modo da permettervi di avere le energie necessarie per affrontare al meglio la giornata.
Il pranzo deve invece essere, a differenza di ciò che molti credono, leggero e proprio per questo motivo si dovrebbero prediligere i prodotti a base di cereali, le paste integrali, i legumi e le verdure. I piatti caldi tipici dell'inverno come le zuppe, le minestre, le vellutate di verdure sono invece perfette per la cena.
A seguite potete concedervi pesce oppure formaggio.
Attenzione alla fretta, una vera e propria nemica dell'alimentazione. Ogni pasto deve essere consumato con calma in un'atmosfera che sia quanto più conviviale e rilassata possibile. Anche la masticazione deve essere lenta.

18/2/2015

18/2/2015

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti! Avvertenza privacy: raccomandiamo, nel postare messaggi, di prestare attenzione rischi connessi al fatto di rendersi identificabili sul web in relazione alla propria patologia. E questo anche alla luce della possibilita' che tali informazioni possano essere indicizzate dai motori di ricerca generalisti o conosciuti dalla generalita' degli utenti Internet e non dai soli iscritti al sito.

Altro su: "L'alimentazione per le ultime giornate di freddo: alcuni consigli"

L'avocado... in faccia!
Una ricetta veloce per una maschera per il viso in grado di proteggere e lenire le irritazioni della pelle dovute al freddo.
Paraspifferi e pannelli riflettenti
Come rendere la casa più calda con pochi piccoli accorgimenti con i paraspifferi e pannelli riflettenti.
Bambini all'aria aperta anche col freddo
Eliminiamo ogni paura e facciamo uscire i bambini anche nelle giornate più fredde.
Arriva il freddo, piatti caldi in tavola
Con il cambio di stagione e temperature si rende necessario cambiare anche il nostro modo di mangiare.
Aiuto, il gelo: pronto soccorso per le piante!
Come proteggere le piante dei nostri balconi dal gelo: i consigli della Coldiretti.

MammeBio

MammeBio ti accompagna nella tua vita secondo natura.

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!