ops Cambio di stagione dell'armadio - mammebio.it
ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

logo di mammebio.it (torna alla homepage)

Vivere in un ambiente bio secondo natura.

Cambio di stagione dell'armadio

Con l'arrivo dell'autunno è arrivato il momento di fare il cambio di stagione dell'armadio! Un cambio di stagione ecologico e solidale.

L'estate è ormai finita e anche le belle giornate di sole si stanno affievolendo. Spesso piove ed inizia a fare freddo e quindi è arrivato il momento di fare il fatidico cambio dell'armadio mettendo da parte tutti i leggeri vestiti estivi per fare spazio a maglioni di lana, piumini, sciarpe e cappelli.
Il cambio dell'armadio in questo periodo dell'anno è senza dubbio molto più semplice e più leggero di quello estivo, un cambio dell'armadio in cui non ci dobbiamo neanche preoccupare delle tarme visto che questi fastidiosi animaletti amano solo la lana. Nonostante questo dobbiamo prestare un po' di attenzione a ciò che facciamo, dobbiamo infatti sempre ricordare che tutte le nostre azioni hanno un impatto sull'ambiente in cui viviamo. Scopriamo insieme allora come fare un cambio dell'armadio che possa dirsi ecologico al cento per cento.

La prima cosa a cui dobbiamo pensare è cosa fare dei vestiti che ormai non mettiamo più. Tra gli abiti estivi ci sono sicuramente capi che non abbiamo mai messo questa estate, abiti che forse a ben pensarci è già qualche estate che non indossiamo, e ci sono abiti che non ci stanno più o che ormai non sono più di moda.
Se volete davvero essere amici dell'ambiente non dovete assolutamente gettarli nel cassonetto della spazzatura. Il modo migliore per essere amici dell'ambiente è il riciclo creativo ovviamente.
Potete cercare con ago, filo e pezzi di stoffa di rendere questi abiti un po' più attuali e quindi adatti ad essere indossati di nuovo oppure potete utilizzarli per creare shopping bag, fasce per capelli, bracciali, anelli e collane, rivestimenti per scatole e pareti e chi più ne ha più ne metta. Non dovete far altro che lasciar correre la vostra fantasia.
Se oltre ad essere ecologici volete anche essere solidali vi consigliamo di portare i vostri capi di abbigliamento alle persone bisognose, lasciandoli quindi alle associazioni di volontariato come la Caritas che si occuperanno poi di distribuirli in modo quanto più equo possibile. In alternativa potete regalarli a parenti ed amici che pensate potrebbero indossarli con piacere.

Veniamo infine alla pulizia dell'armadio. Cercate di utilizzare solo ed esclusivamente prodotti ecologici al cento per cento in modo che non vi sia immissione nell'ambiente di sostanze potenzialmente inquinanti o pericolose. Se non siete sicure dei prodotti che avete in casa diluite semplicemente due cucchiaini di bicarbonato in acqua e spruzzate questo prodotto fai da te sulle superfici dell'armadio pulendo poi con un panno asciutto. Potete ovviamente aggiungere al composto anche qualche olio essenziale per profumare il tutto.

E ricordate infine di creare dei piccoli sacchetti profuma biancheria, per farli non dovete far altro che utilizzare la lavanda o altre erbette aromatiche che avrete fatto essiccare, inserirle in uno scampolo di tessuto che non utilizzate più, cucire il tutto e il gioco è fatto.

23/9/2013

23/9/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti! Avvertenza privacy: raccomandiamo, nel postare messaggi, di prestare attenzione rischi connessi al fatto di rendersi identificabili sul web in relazione alla propria patologia. E questo anche alla luce della possibilita' che tali informazioni possano essere indicizzate dai motori di ricerca generalisti o conosciuti dalla generalita' degli utenti Internet e non dai soli iscritti al sito.

Altro su: "Cambio di stagione dell'armadio"

Acquisti eco-intelligenti: si possono fare!
Un agile libretto spiega come fare acquisti eco-intelligenti: 250 consigli utili, anche per comprare meno.
Regala un videogioco ecologico
Il mondo dei videogiochi sta cambiando e sta diventando anch'esso sempre più green: ecco i nuovi videogiochi educativi per un futuro migliore.
I giochi ecologici di Carton Chic
Dalla Francia arrivano i giochi ecologici Carton Chic realizzati in cartone ecologico.
Pasqua e Pasquetta: attenzione ai rifiuti
Durante la Pasqua e la Pasquetta troviamo il corretto smaltimento degli incarti delle uova di cioccolato e dei rifiuti delle gite fuori porta di Pasquetta.
Biophyl: anche i costumi da bagno diventano ecologici
Finalmente è arrivato anche in Italia un nuovo tessuto ecologico per i costumi da bagno di mamme, papà e bambini.
Giocattoli ecologici dal mais
Tra i giocattoli ecologici più adatti ai bambini oggi anche i giocattoli dal mais.

MammeBio

MammeBio ti accompagna nella tua vita secondo natura.

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!